Il Blue Lagoon di Malta, un luogo unico da non perdere

Riguardo a

Il Blue Lagoon di Malta è generalmente presentato come il paesaggio da cartolina iconico di Malta: una piscina naturale circondata da due isole, con acque turchesi poco profonde. Un luogo ideale per il nuoto e le attività acquatiche e una tappa imperdibile per tutti i soggiorni a Malta.

Pianificare un viaggio a Malta

Dove si trova il Blue Lagoon di Malta?

Il Blue Lagoon di Malta si trova tra l’isola di Comino e l’isolotto di Cominotto, corrispondente cartograficamente allo Stretto di Fliegu. Una posizione sia isolata che accessibile, a soli 20 minuti dall’isola principale di Malta e a soli 10 minuti dall’ isola di Gozo.

Perché visitare il Blue Lagoon?

Il Blue Lagoon è un luogo unico a Malta, che ricorda in alcuni aspetti le spiagge paradisiache dei Caraibi o di Bora Bora. Un ambiente da cartolina, dove acque turchesi separano due piccole spiagge di sabbia fine.

L’altro lato della medaglia è che il Blue Lagoon è anche uno dei luoghi più turistici di Malta. Nei giorni di maggiore affluenza, una folla di turisti sbarca dalle imbarcazioni e il bordo del laguna si trasforma in un groviglio di sdraio e ombrelloni. Un caos che può trasformare questo angolo di paradiso in un buffo parco divertimenti.

Il Laguna Blu rimane comunque un luogo imperdibile e una delle visite imperdibili a Malta. Tuttavia, per godere appieno della magia del luogo, è consigliabile visitarlo fuori dalla stagione estiva.

Blue lagoon con nuotatori e acqua turchese
Laguna Blu
Laguna Blu nuotatori

Visitare il Blue Lagoon offre anche l’opportunità di visitare l’isola di Comino. Cambia il relax e il bagno nelle acque cristalline con la scoperta dell’isola durante un’escursione trekking affascinante.

Un “piccolo” trekking che permette di scoprire calette isolate, sentieri scoscesi, scogliere rocciose, grotte marine, nonché resti di un’altra epoca come l’ospedale abbandonato o la Torre di Santa Maria, senza dimenticare le baie di San Niklaw Bay e Santa Maria. È preferibile fare questa escursione al di fuori dei mesi estivi per godersi il percorso senza soffrire il caldo.

Allontanandosi un po’ dal Laguna Blu, è possibile scoprire il Crystal Lagoon. Un luogo ideale per praticare lo snorkeling o le immersioni subacquee, lontano dall’effervescenza del Blue Lagoon. La piccola baia bordata di rocce permette di scoprire fondali marini ricchi di vita acquatica, senza essere disturbati dal continuo via vai delle imbarcazioni.

Come arrivare al Blue Lagoon a Malta?

Esistono diverse modalità per raggiungere il Laguna Blu. La più economica è quella di prendere un autobus o una macchina fino alla fermata del traghetto di Ċirkewwa, nella parte nord-ovest dell’isola, e poi prendere un battello in direzione della laguna. I battelli partono ogni 45 minuti per l’isola di Comino e trasportano i passeggeri direttamente nel mezzo del Blue Lagoon.

Il viaggio dura circa 20 minuti e costa circa 13 euro (andata e ritorno). È possibile acquistare i biglietti online sul Servizio traghetto di Comino, sul traghetto di Comino o direttamente presso il chiosco di Ċirkewwa.

Se soggiornate sull’isola di Gozo, i battelli per il Blue Lagoon partono dal molo principale di Mġarr.

In alternativa, ci sono numerose compagnie marittime che offrono escursioni alle diverse isole di Malta, tra cui Comino e il Blue Lagoon. Le crociere si svolgono durante il giorno o per mezza giornata e includono quasi sempre la visita del Blue Lagoon. Le crociere partono di solito dal porto di Bugibba o dal Sliema Ferry. È consigliabile prenotare i biglietti in anticipo per garantirsi un posto, ma è possibile trovare anche venditori di biglietti delle principali compagnie sui moli del lungomare di San Ġiljan (Spinola)/Sliema Ferry e Buġibba.

Le compagnie più popolari sono Captain Morgan Cruises e la sua flotta di barche rosse, Saehorse Cruise e Luzzu Cruises. Anche se turistiche, le crociere offrono il vantaggio di fare il giro di Comino e consentono di apprezzare l’intera costa e le impressionanti scogliere.

Per visitare il Blue Lagoon, è consigliabile andarci molto presto se si desidera godere appieno della magia del luogo e mantenere un’immagine paradisiaca. Se, al contrario, la folla non vi disturba, potete andarci in qualsiasi momento della giornata.

Dove mangiare al Blue Lagoon?

Ci sono numerosi punti di ristoro veloce a Comino, tutti situati presso il punto di sbarco del Blue Lagoon. Stand “essenziali”, nello stile dei “chioschi ambulanti”, offrono cibo e bevande, tra cui i celebri cocktail all’ananas. Tuttavia, non aspettatevi cucina raffinata o ristoranti dove poter sedere a tavola.

Non ci sono supermercati o altri servizi su Comino, quindi se state esplorando l’isola, assicuratevi sempre di portare con voi acqua sufficiente. Non ci sono opzioni di ristorazione nel cuore dell’isola. La vegetazione scarsa offre pochissima ombra e il caldo si fa sentire rapidamente in qualsiasi stagione.

Dove dormire al Blue Lagoon?

Sognate di dormire al Blue Lagoon? Potrebbe essere complicato. Attualmente, non esiste alcuna soluzione di alloggio sull’isola di Comino tranne che per la piccola area di campeggio di Tal Ful. Attenzione però, l’area consentita per il campeggio “semi-selvaggio” è molto limitata (i posti sono pochi), non è attrezzata tranne che per i servizi igienici, e devono essere rispettate numerose regole.

Per i viaggiatori che cercano un hotel a Comino, sarà necessario avere pazienza. Il “Comino Hotel”, che in passato era l’unico hotel dell’isola, è ora chiuso. Un resort e spa, il “Six Senses Comino”, è attualmente in costruzione sull’isola del lago blu, ma non aprirà i battenti prima del 2027.

Gli hotel situati a Cirkewwa sono attualmente i più vicini al Blue Lagoon, ma rimangono situati sull’isola principale di Malta. Tuttavia, alcuni di essi come il Labranda Riviera o il Ramla Bay Resort offrono un servizio navetta che recupera gli ospiti direttamente davanti all’hotel per portarli al Blue Lagoon.

Informazioni sul Blue Lagoon

Posizione

Stretto di Fliegu, Comino

Prezzi

Mappa